Monument Valley, l’alba di un cielo Western

I monoliti maestosi, la terra purpurea e gli zoccoli del cavallo di John Wayne che sembrano cavalcare all’orizzonte

L’alba sulla Monument Valley è uno spettacolo senza aggettivi.
Scosti la tenda e, d’improvviso, La Meraviglia si spalanca oltre il vetro, lasciandoti senza parole.

alba monument valley

La silhouette di una natura potente come mai o poco altrove si staglia su un cielo che è ancora in forse. Su un giorno che si sta svegliando. Nel silenzio di un deserto rosso fuoco.

Le luci di poche auto passeggiano sulle curve morbide di una strada che corre dolce tra le rocce infuocate e i ciuffi di una vegetazione sparuta.
Si fermano ad ammirare uno spettacolo da contemplare in Silenzio.
Lentamente, I Monoliti si svelano assieme al sole che sorge, disegnando un orizzonte ad acquerelli.

albero-e-monolite

Eccole lì, le Tre Sorelle. Immobili, imponenti e magnifiche, imporsi e dominare un deserto purpureo. Bruciano, i raggi. Si riflettono su pietre solitarie, che danno il cambio a nodulosi rami. Soffia un vento caldo che solleva la terra.

tre-sorelle-zoom

E, già, odi in lontananza zoccoli cavalcare sul terreno arido. E, già, vedi  John Wayne comparire da quel masso. E, già, sei immerso nell’atmosfera mitica di un vecchio film Western.

albero-e-monolite-2

2 comments on “Monument Valley, l’alba di un cielo WesternAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *