Primavera in Olanda tra mulini e tulipani (page 3)

GIORNO 3 – Keukenhof

Uno splendido sole ci assiste, in questo giorno di Pasquetta, che dedichiamo a una meta unica. Un luogo incantato, dove i fiori parlanti di Alice nel Paese delle Meraviglie sembrano farsi reali. Un giardino sconfinato, dove la natura dà il meglio di sé, colorando ogni angolo delle esuberanti tinte dei petali.

Keukenhof è il parco di fiori più grande al mondo. Si trova a Lisse (a circa un’ora di auto da Amsterdam) ed è aperto solo due mesi l’anno, quando le oltre 800 varietà di tulipani, ma anche i narcisi, i giacinti, e gli altri fiori da bulbo (oltre 7 milioni in totale) fioriscono di meraviglia, dando vita a scenari spettacolari.

Un mosaico di colori che stravolge i sensi, dove distese di tulipani di ogni genere si srotolano a perdita d’occhio come infiniti tappeti profumati tra gli alberi, dove la delicatezza delle corolle d’infinite sfumature si riflette nei laghetti e nei canali che si svelano qua e là, dove la musica allegra si effonde da un gigantesco carrillon che sembra uscito da un libro di fiabe per bambini.

[Consiglio: il parco Keukenhof
Nel 2017, il parco resta aperto dal 23 marzo al 21 maggio, con orario 8.00-19.30 (la biglietteria è aperta fino alle 18.00).
Il biglietto d’ingresso costa 16 euro, e il tema di quest’anno è il design olandese.]

–> Prosegui al GIORNO 4 – Waterland e Amsterdam

"Primavera in Olanda tra mulini e tulipani" table of contents

  1. Primavera in Olanda tra mulini e tulipani
  2. GIORNO 2 - Zaanse Schans, Volendam, Edam
  3. GIORNO 3 - Keukenhof
  4. GIORNO 4 - Waterland e Amsterdam

0 comments on “Primavera in Olanda tra mulini e tulipaniAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *