Primavera in Olanda tra mulini e tulipani (page 4)

GIORNO 4 – Waterland e Amsterdam

L’ultima giornata di questa Olanda in primavera scorre lenta e dolce come un caffè in terrazza sorseggiato al sole fresco del mattino.

Il mattino è dedicato alla tranquillità di Waterland, la regione dell’Olanda settentrionale, a circa 20 km da Amsterdam, dove greggi di placide mucche pascolano indisturbate nel verde sgargiante dei prati, gli specchi d’acqua dei canali riflettono le nuvole immense, e le enormi pale dei mulini carezzate dal vento emanano fascino leggendario.
Qua e là, sorge un villaggio, dove il tempo sembra essersi fermato.

De Rijp è uno di questi. Un pittoresco paesino dall’atmosfera rilassata, dove ogni angolo meriterebbe una foto.

Distesi nel relax di Vondelpark, il parco in stile inglese situato nella zona dei musei di Amsterdam – con il suo prato perfettamente curato, i suoi oltre 100 tipi di alberi e i suoi laghetti – godiamo degli ultimi raggi di sole,per respirare a fondo questa Olanda che ci ha fatti innamorare.
Di nuovo.

–> TORNA ALLA HOME PAGE

"Primavera in Olanda tra mulini e tulipani" table of contents

  1. Primavera in Olanda tra mulini e tulipani
  2. GIORNO 2 - Zaanse Schans, Volendam, Edam
  3. GIORNO 3 - Keukenhof
  4. GIORNO 4 - Waterland e Amsterdam

0 comments on “Primavera in Olanda tra mulini e tulipaniAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *